La Ricostituzione della Banda

walter-modena

Quando la Banda tornò…
La ricostituzione.

 

Nei primi anni ’80 su impulso del Sig. Libero Toselli, il comune di Cassine è promotore di alcuni cicli di corsi di musica ad orientamento bandistico volti alla ricostituzione di una banda musicale.1987banda-cassine

A tenere i primi corsi di musica venne chiamato il Maestro Walter Modena a cui succedette nel 1985 il M° Prof. Roberto Belotti, musicista raffinato ed eclettico, in grado di suonare ad insegnare tutti gli strumenti musicali di cui si compone una banda, il quale riesce finalmente a costituire intorno a se un primo gruppo di una decina di giovani ed inesperti musicisti.

I frutti del lavoro del M° Belotti non tardarono ad arrivare e la notte di Natale 1987 la Santa Messa è accompagnata per la prima volta dalle note della costituenda banda musicale.

L’esibizione, replicata la sera stessa nelle 2 parrocchie cittadine (S. Caterina e San Lorenzo) destò interesse e apprezzamento tra la comunità; ne ebbero immediatamente beneficio anche i corsi di musica che videro l’avvicinarsi di molti aspiranti musicisti.

Seguirono anni di lavoro volti ad incrementare ed affinare il gruppo musicale e solo nel 1991, venne costituito ufficialmente a Cassine, il Corpo Bandistico Cassinese “Francesco Solia”, in onore di quel Francesco Solia, ultimo direttore della gloriosa ed antica banda cittadina la cui scomparsa, agli inizi degli anni sessanta, segnò inesorabile declino ed il conseguente scioglimento del gruppo musicale.1991banda-cassine

L’atto costitutivo venne siglato ufficialmente il 18 marzo 1991 da 16 soci fondatori: BELOTTI ROBERTO, AGOGLIO PIERGIANNI, BARISONE GIORGINA, BOTTO PATRIZIA, CONTE MASSIMO, GUERRINA MARCO, PATRONE MARIANGELA, ODDONE STEFANO, RINALDI FABIO, SADDI GIANMARIA, TORNATO LORENZO, TOSELLI ALESSANDRO, TOSELLI LIBERO, TOSELLI MARIA INES, ULIVI DANILA e VIOTTI PAOLA.

Primo Maestro della costituita banda musicale fu ovviamente il Prof. Belotti, mentre alla presidenza venne eletto il Sig. Libero Toselli, persona la cui tenacia aveva costituito elemento fondante della nuova formazione.

Sotto la sapiente guida artistica del Maestro Prof. Roberto Belotti, i primi anni di vita dell’associazione vennero dedicati alla costituzione di un adeguato repertorio di marce da sfilata e brani religiosi e civili, in modo da poter soddisfare i vari servizi ai quali la banda era di volta in volta chiamata.

Dopo il primo concerto di presentazione del nuovo sodalizio, svoltosi nel luglio del 1991 in concomitanza con una serata benefica a favore della locale sezione della Croce Rossa, la banda inizia ad intervenire alle più importanti manifestazioni del paese, non disdegnando alcune esibizioni nelle località limitrofe.

Nel 1994 e nel 1995 interviene ai festeggiamenti patronali di Cassine proponendo alcune serate danzanti, che con l’avvento del nuovo maestro Stefano Oddone e del nuovo presidente Fabio Rinaldi, divengono veri e propri concerti proposti, con grande successo, fino ai giorni nostri.

Nel 1996 con l’adesione all’operazione “Decentramento Culturale” dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Alessandria, il Corpo Bandistico Cassinese “F.sco Solia” esce dai confini del proprio paese, tenendo, da allora fino ad oggi, tra le provincie di Asti, Alessandria e Savona e Cuneo, ma un po’ in tutto il nord Italia una media di circa 45 esibizioni all’anno.

Dal 1997 l’attività del gruppo si fa frenetica: partecipa alla “Borsa dello Spettacolo” di Valenza Po’, aderisce successivamente al Forum delle attività culturali della provincia di Alessandria, si esibisce in importanti manifestazioni quali le imponenti sfilate di carnevale di Alessandria e Casale Monferrato, 2 puntate della trasmissione televisiva “A tutto campo”, 1 puntata della trasmissione “Viva la Gente”, 1 puntata della trasmissione “Il paese di Cuccagna”, “Telethon”, accompagna l’arrivo della spoglie della Beata Teresa Bracco a S. Giulia di Dego (SV).

1998banda-cassineNel 1998 in occasione della festa di Sant’Urbano riceve dalla Famija Cassineseisa, “L’urbanino d’oro”, premio annuale attribuito a chi per la propria attività ha contribuito al lustro ed al buon nome del paese di Cassine.

Nel 2002 tiene il Concerto per la Festa della Repubblica presso la Cittadella di Alessandria; nel 2003 partecipa quale banda ospite al una sfilata spettacolo nel parco divertimenti di Mirabilandia in provincia di Ravenna e si reca più volte in provincia di Cuneo partecipando ad alcune importanti manifestazioni.2002banda-cassine

Nel 2004 registra ad Alessandria un cd e un dvd “live”.

Nel 2006 e 2007 partecipa ad alcune importanti manifestazioni in alta Valle Varaita.

Nel 2008 tiene a Settimo Torinese il concerto in onore del 140° anniversario di fondazione della locale banda musicale.

Dal 2001 nel mese di giugno, il Corpo Bandistico Cassinese “F.sco Solia” organizza la Scorribanda Cassinese, l’annuale Festival di Bande Musicali, divenuto una tra le più importanti manifestazioni bandistiche a livello Regionale, con ampia risonanza anche a livello nazionale.

scorribanda-cassineseDurante questi anni l’attività del gruppo si è anche rivolta nei confronti del sociale con numerose raccolte fondi a favore della locale sezione della Croce Rossa, dei profughi della Somalia e dell’ex Jugoslavia, per la ricostruzione del Teatro “La Fenice”, in aiuto della Banda Musicale di Paganica (AQ) colpita dal terremoto della primavera 2009, la partecipazione a numerose feste e fiaccolate per i portatori di handicap ed alcune esibizioni e concerti nella locale casa di riposo.

Da rilevare da ultimo che presso il Corpo Bandistico Cassinese “F.sco Solia” ha sede la scuola musica patrocinata dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Alessandria e risorsa indispensabile per l’ingresso di nuovi elementi nel gruppo.

Dal fine 2007 il Corpo Bandistico Cassinese ha trasferito la propria sede dalla gloriosa e amatissima “sala musica”, divenuta piccola ed inadeguata a supportare l’attività del gruppo ai nuovi e spaziosi locali di proprietà comunale siti in Piazza S. Giacomo al primo piano dell’ex asilo Mignone ed intitolati alla memoria del M° Belotti prematuramente scomparso nella primavera dello stesso anno.2007banda-cassine

La nuova e ampia collocazione ha dato nuova spinta all’attività associativa divenendo ben presto punto di aggregazione non solo musicale per i musici, amici e simpatizzanti.