Lunedì 25 novembre ha avuto inizio il progetto “Educare con la Musica” gestito e fortemente voluto dal Corpo Bandistico Cassinese “F.co Solia” in stretta sinergia con l’Istituto Comprensivo “N. Bobbio” di Rivalta B.da e l’Istituto Comprensivo “G. Pochettino” di Castellazzo B.da  che  si avvarrà dell’autorevole  docenza del  Prof. Giulio Tortello presente sia in orario curriculare che extracurriculare, per circa 70 ore complessive di lezione di alfabetizzazione musicale spalmate tra le scuole elementari e medie di Cassine, Rivalta B.da, Strevi, Castellazzo, e Sezzadio con oltre 300 allievi coinvolti.

Il progetto segue gli orientamenti e i programmi ministeriali della Scuola dell’Infanzia e Primaria, secondo i quali l’educazione al suono e alla musica sono via privilegiata allo sviluppo della sensibilita’ e capacita’ di comunicazione nell’ambito della formazione globale di ogni individuo.

Il progetto promuove l’acquisizione di abilita’ e conoscenze musicali da parte dei bambini, tramite l’uso di metodi pratici e creativi, favorendo il contatto vivo e diretto con la musica mediante:

  • Ascolto guidato e consapevole; percezione e comprensione dei piu’ semplici linguaggi sonori e di composizioni appositamente scritte per bambini.
  • Lettura del linguaggio musicale (formale e informale); con l’ausilio di materiali pittorici e ludici di vario genere;
  • Intonazione di facili melodie (accompagnate e non); drammatizzazione di storie musicali; esplorazione della respirazione nel parlato e nel cantato.
  • Manipolazione  e realizzazione di “oggetti musicali”. 
  • Produzione di brani musicali tramite gesti/suono e strumentario Orff.
  • Consapevolezza del proprio corpo in movimento e in relazione allo spazio esterno; attivita’ ritmico-motorie; coreografie su brani musicali, danze popolari, body percussion ecc.
  • Capacita’ di improvvisazione corporea

I bambini verranno guidati progressivamente alla scoperta e alla conoscenza del mondo sonoro,  arrivando alla lettura e pre-scrittura dei suoni attraverso  metodologie pratiche (ascolto, riproduzione-produzione, linguaggio verbale, linguaggio motorio, linguaggio dei colori ecc..)

Le lezioni termineranno con saggi finali che vedranno gli alunni coinvolti nel progetto esibirsi in affiancamento alla nascente “Junior Band” del Corpo Bandistico Cassinese.

“Da tempo avevamo in cantiere un progetto che potesse coinvolgere e unire la nostra Banda con le realtà scolastiche locali; il Bando Regionale fortemente sponsorizzato dall’ANBIMA Piemonte è stato la scintilla che ha innescato il tutto. Fondamentale è stata però l’accoglienza davvero entusiasta riscontrata nei dirigenti scolastici e nel corpo docente e che non  finiremo mai di ringraziare! 

Riteniamo infatti questa una grande occasione di mostrare come un’associazione come la nostra possa offrire un’offerta didattica di assoluto livello anche smentendo certi luoghi comuni che ritengono la banda musicale un luogo non idoneo alla divulgazione della musica a livello professionale”.

Un progetto quindi ambizioso ed ampio respiro che ha visto raccogliere il patrocinio di moltissimi enti locali quali la provincia di Alessandria, i Comuni di Cassine, Rivalta B.da, Strevi, Castelnuovo. B.da., Ricaldone, Alice Bel Colle, Castellazzo Bda e che per la bontà del programma proposto ha ottenuto il co-finanziamento della Regione entrando a far parte dei 15 progetti a livello regionale finanziati, unico in provincia di Alessandria.