Banda "Santa Cecilia di Cassine" - 1911

Banda “Santa Cecilia di Cassine” – 1911

Nel 2014 abbiamo compiuto (almeno) 150 anni…. ma non li dimostriamo….; finalmente dopo una paziente ricerca di Riccardo Tornato presentata durante l’ultimo Concerto di Natale e pubblicata sul numero di dicembre 2014 de “Ir scartäri d’Casseini” siamo riusciti a ricostruire le origini della “Musica” a Cassine, costituita in Cassine nel lontano 1864.

Le notizie attualmente disponibili sulla storia della gloriosa banda “Santa Cecilia” di Cassine fanno risalire l’esistenza alla seconda metà del 1800 in Cassine di una “Musica” con annessa scuola.

Alcune tracce più precise sono state reperite recentemente in un testo che censisce le scuole e le società musicali in Italia nel quale si cita l’esistenza di una banda in Cassine nel 1864 composta da 32 elementi, istituita e gestita da privati, con a capo il Dott. Antonio Pellizzari   (fonte: ISTITUTI E SOCIETÀ MUSICALI IN ITALIA: statistica 1873 – il testo reca il timbro del Dipartimento di Studi Glottoantropologici e discipline musicali – Biblioteca di storia della musica dell’Università di Roma).

Per la prima volta si ha un riferimento temporale preciso dell’esistenza della banda, del numero dei suoi componenti e la conferma di una realtà già affermata e conosciuta.  

Inoltre la Gazzetta piemontese del 11 settembre 1881 (fonte archivio storico de La STAMPA) fornisce notizia della presenza della banda di Cassine a Spigno in occasione della Festa operaia titolando: Festa operaia a Spigno,    Acqui 9 settembre. “Ieri celebrandosi a Spigno il quinquienno della fondazione della Società operaia si recarono colà per ferrovia i rappresentanti della Società operaia d’Acqui, quelli della soc. di Bistagno, della soc. dei reduci delle patrie battaglie, la banda musicale di Cassine”.

Questo sta a dimostrare che l’attività della banda non era circoscritta ad eventi strettamente locali ma spaziava in un ampio raggio per l’epoca (molto suggestivo, visto con l’ottica attuale, il trasferimento “per ferrovia”).

Maestro direttore della Scuola di Musica di Cassine fu il prof. ARRIGO Giuseppe, valente organista e compositore, nativo di Mede Lomellina (19.09.1838), autore di musica sacra per organo, che venne raccolta e pubblicata nel 1869 a Milano dall’Editore Vismara con il titolo Arpa Davidica, di varia musica sacra e di un’opera buffa dal titolo Don Stazio  (fonte: I MAESTRI DI MUSICA ITALIANI DEL SECOLO XIX Notizie biografiche raccolte dal Prof. Giovanni Masutto, Venezia 1884).

E’ presumibile che il Prof. ARRIGO Giuseppe abbia preceduto alla direzione della banda di Cassine il maestro Aragno del quale si ha notizia nell’anno 1878, quando unitamente agli allievi della scuola di musica inviano una sentita missiva al Dott. Giovanni Pellizzari, medico del paese e Presidente della Scuola musica di Cassine, porgendo le più “sincere congratulazioni” per l’attribuzione della Croce di Cavaliere della Corona D’Italia, onorificenza appena conferitagli dal Re.

Si noti infine come i componenti della Famiglia Pellizzari siano ricorrenti, nella seconda metà del 1800, alla guida della banda di Cassine.

Queste notizie vanno ad arricchire il patrimonio di conoscenza già delineato nell’archivio storico della Banda di Cassine e consultabile sul sito web della Banda Solia  ( www.bandacassine.org/info/archivio-storico ) .

Il direttivo e tutti i componenti della Banda voglio quindi esprimere un caloroso ed affettuoso ringraziamento a Riccardo Tornato per il sapiente lavoro di ricostruzione storica  che ci ha permesso di ritrovare le nostre origini!