Si è rinnovato anche quest’anno  il successo della Scorribanda Cassinese giunta alla dodicesima edizione.

Grande successo e consensi unanimi per il Gruppo Strumentale Giovanile di Lavis (TN) con il quale la locale banda cittadina ha suggellato un gemellaggio musicale e di amicizia.

Giunto in paese nella mattinata di Sabato, il gruppo trentino ha subito suscitato interesse e simpatia nella popolazione cassinese;  dopo un giro turistico di  Cassine e la visita alla città di Acqui Terme la giornata di Sabato si è conclusa in  serata con il Concerto nella centralissima P.zza Italia; grande ed originale il repertorio proposto e consensi unanimi da parte del pubblico cassinese.

Successo bissato il giorno successivo con una monumentale esecusione di inni e musiche liturgiche durante la Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale di San Caterina; al termine un lungo ed interminabile applauso per tutti i musici che hanno concluso le loro “fatiche musicali” con la sfilata per le vie del paese fino alla Cantina Sociale ove sono stati accolti per un brindisi.

Domenica sera è stata invece  la volta delle applauditissime esibizioni del Corpo Bandistico Acquese  e dal Corpo Musicale “Pippo Bagnasco” di Serravalle Scrivia, che giunte a Cassine nel tardo pomeriggio hanno sfilato per le vie del paese per ritrovarsi la sera in P.zza Italia per i singoli concerti

Emozioni forti per la chiusura con il grande Concertone Finale diretto dal M° Stefano Oddone, a cui ha preso parte anche il “Corpo Bandistico Cassinese F.co Solia”.

Durante la serata di domenica sono stati estratti i biglietti vincenti della Lotteria abbinata alla Scorribanda: 1° premio (TV LCD 32”) n. 563; 2° premio (Bic icletta) n. 591; 3° premio (Robot da Cucina) n. 240, 4° premio (Cesto prodotti tipici) n. 1.480; 5° premio (confezione 6 bottiglie di vino) n. 43; 6° premio (confezione 3 bottiglie di vino) n. 394;

Sempre più simpatica è agguerrita la gara per il concorso “La Torta Più Intonata”; davvero encomiabile l’impegno delle massaie cassinesi che si sono superate presentando veri e propri capolavori sia di bontà, sia di bellezza;  ad avere la meglio è stata  la torta “La Banda” dedicata al Corpo Bandistico Cassinese e dove faceva bella mostra il maestro Stefano Oddone.

Tanti i ringraziamenti per questa riuscitissima edizione della Scorribanda:

L’Amministrazione Comunale di Cassine ed in particolare il Sindaco Gianfranco Baldi, e il Vice sindaco e Assessore alla Cultura Sergio Arditi,; il presidente, il direttivo, i soci ed il personale della Cantina Sociale Tre Cascine di Cassine, per la grande accoglienza dimostrata a tutti i gruppi ospiti; don Pino Piana; i commercianti le associazioni e gli artigiani di cassine per la vicinanza; la protezione civile, e la pro loco di Cassine per la collaborazione e supporto; tutti gli sponsor della manifestazione ed infine tutti i volontari che hanno collaborato con grande entusiasmo alla buona riuscita della manifestazione.