P1070747La proverbiale quiete di Guglioglio, quartiere di Cassine “alto” è stata interrotta sabato 29 marzo dall’invasione di un mini esercito festante di bambini che hanno affollato la sede del Corpo Bandistico Cassinese F.co Solia per partecipare alla fase 2 del progetto “Educare con la Musica” gestito e fortemente voluto dalla banda di Cassine in stretta sinergia con ben i circoli didattici di Rivalta e Castellazzo Bormida e ANBIMA Piemonte

Terminata infatti la prima fase in orario curriculare e  consistente in 4 ore di lezione per ognuna delle 12 classi coinvolte, sono ben 37 i giovani aspiranti musicisti  che per 6 sabati parteciperanno a lezioni pratiche di musica sempre tenute dal  Prof. Giulio Tortello e durante le quali tutti gli allievi avranno modo di esibirsi in affiancamento alla Junior Marching Band del Corpo Bandistico Cassinese.

Grande soddisfazione per l’entusiasmo con il quale Scuole, Famiglie e Allievi stanno affrontando il programma del progetto e per la grande affluenza che ha costretto   gli organizzatori a suddividere le lezioni in più turni al fine di accogliere a Cassine  le giovani promesse della musica provenienti da ben 14 paesi del circondario (Alice Bel Colle, Bergamasco, Carentino, Casalcermelli, Cassine, Castellazzo B.da, Castelnuovo B.da, Montaldo B.da, Morsasco, Orsara B.da, Oviglio, Ricaldone, Rivalta B.da, Strevi)

Il progetto, unico in Provincia di Alessandria ad ottenere il patrocinio della Regione Piemonte, segue gli orientamenti dei programmi ministeriali secondo i quali l’educazione al suono e alla musica sono via privilegiata allo sviluppo della sensibilita’ e capacita’ di comunicazione nell’ambito della formazione globale di ogni individuo. Inoltre promuove l’acquisizione di abilita’ e conoscenze musicali da parte dei bambini, tramite l’uso di metodi pratici e creativi, favorendo il contatto vivo e diretto con la musica, veicolo primario di espressione dell’io, in armonia con il gruppo. Infatti attraverso i canali della sfera fisica ed emotiva i bambini sperimentano il benessere e la disibinizione, la fiducia e la sicurezza, la calma e la serenita’ che derivano da ogni buona forma di “educazione”.P1070751

I bambini vengono guidati progressivamente alla scoperta e alla conoscenza del mondo sonoro. Gli allievi arrivano alla lettura dei suoni attraverso metodologie pratiche (ascolto, produzione, linguaggio verbale, linguaggio motorio, ecc..), lavorando nel pieno rispetto dei diversi tempi e delle diverse capacità di espressione e relazione di ciascun bambino.

Il programma prevede fasi di ascolto guidato e consapevole; percezione e comprensione dei piu’ semplici linguaggi sonori e di composizioni appositamente scritte per bambini. Lettura del linguaggio musicale formale e informale. Riconoscimento di altezza, durata, intensita’ dei suoni. Produzione di brani musicali tramite gesti, suoni e strumentario Orff. Consapevolezza del proprio corpo in movimento e in relazione allo spazio esterno. Attivita’ ritmico-motorie. Body percussion. Semplici coreografie su brani musicali. Capacità di improvvisazione corporea.

Il progetto proseguirà con altre 5 lezioni al sabato pomeriggio (12 e 19 aprile, 10, 17 e 31 maggio) per concludersi entro il termine dell’anno scolastico, con almeno 2 esibizioni finali, una per ciascun Istituto Comprensivo, ove verranno coinvolti tutti i bambini che avranno presenziato alle lezioni pratiche presso la sala prove del Corpo Bandistico “F.co Solia”. Lo spettacolo prevederà l’esecuzione di alcuni brani , brevi melodie, unitamente a coreografie ritmico/motorie. Massima importanza verrà data ai piccoli allievi che verranno condotti ed accompagnati durante l’esibizione dalla Junior Marching Band del Corpo Bandistico di Cassinese.

 

Materiale informativo:

Informativa alle famiglie

Modulo di Iscrizione II Fase del progetto

FAQ – Domande e risposte sul progetto

In archivio:

Il Bando Regionale

Descrizione e finalità del progetto

Curriculum Insegnante

Patrocinio Enti Pubblici